Pauroso incidente sulla Nola-Villa Literno camion travolge guardrail e si mette di traverso

Pauroso incidente sulla Nola-Villa Literno camion travolge guardrail e si mette di traverso

Il mezzo pesante avrebbe letteralmente impattato contro il guardrail finendo nell’altra corsia di marcia.

Caivano – Violento incidente stradale lungo la Nola Villa Literno, che non ha nulla a che vedere con l’Asse Mediano, nel tratto del comune di Caivano.

Il sinistro è avvenuto all’altezza dello svincolo dell’autostrada A1, in direzione Castel Volturno, ed ha coinvolto un camion e forse un secondo veicolo.

Sul posto stanno operando i mezzi dei soccorsi tra i quali polizia stradale, addetti anas ed il personale del 118.

Attualmente entrambi i sensi di marcia sono bloccati e si circola su una sola corsia. Operazioni ancora in corso.

La dinamica dell’incidente non è ancora stata chiarita. Da quanto sappiamo, il conducente del camion stava effettuando una manovra di sorpasso quando ha perso il controllo del mezzo. Il camion si sarebbe quindi girato su se stesso, avrebbe slittato sull’asfalto e sarebbe finito contro il guardrail che divide la carreggiata.

Di conseguenza il pesante mezzo ha totalmente invaso l’altra corsia ed è rimasto di traverso. Sarà necessario l’intervento del carro attrezzi per rimuovere il tir. Al momento si registrano lunghi rallentamenti sulla Nola-Villa Literno, in entrambe le direzioni.

L’autista del camion, rimasto ferito nell’incidente, è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118; le sue condizioni non sarebbero gravi. Nel frattempo sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Stradale, che dovranno effettuare i rilievi del caso e completare la ricostruzione del sinistro.

L’incidente sulla Nola-Villa Literno è stata una vera e propria tragedia mancata. Il camion è finito contro il guardrail anche a causa dell’asfalto scivoloso, che è solo un esempio dei numerosi disagi che si stanno registrando a Napoli a causa del forte maltempo. Basti pensare all’uomo che ha percorso le strade allagate tra Poggiomarino e San Marzano su un canotto, tanto erano allagate.

Mai come in questo momento raccomandiamo di usare prudenza sulle strade, in particolare su quelle a scorrimento veloce, e di evitare manovre azzardate.

Sharing is caring!

Avatar

redazione Liberta di Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *